2017-18年・隆盛日本映画観賞会 Festival del Cinema Giapponese Takamori (1)

プラチナデータ

Platina Data
(Giappone, 2013)

Film diretto da Ootomo Keishi
Con: Ninomiya Kazunari, Toyokawa Etsushi, Suzuki Honami

Durata: 133 minuti

Lingua originale, sottotitoli italiani di Federico De Marchi

Sala Eventi, Mediateca di San Lazzaro di Savena (BO), Lunedì 16 ottobre 2017 ore 20,30

Nell’anno 2017 il governo giapponese sostiene segretamente lo sviluppo di un sistema in grado di classificare e ricercare persone basandosi sul loro DNA, apparentemente con lo scopo di costruire una società più sicura. Il progetto sembra andare per il verso giusto fino a quando i due sviluppatori principali del software vengono assassinati. Il sospettato principale è Ryuhei Kagura, giovane genio creatore del sistema, che però si dà alla fuga nel tentativo di provare la propria innocenza. Sta all’investigatore Reiji Asama andare in fondo alla questione e scoprire la verità sul Platina Data.

2016-17年・隆盛日本映画観賞会 Festival del Cinema Giapponese Takamori (8)

 

 

 

味園ユニバース

Misono Universe

(Giappone, 2015)

Film diretto da Yamashita Nobuhiro

Con: Shibutani Subaru, Suzuki Sarina, Kawahara Katsumi

Durata: 103 minuti

Lingua originale, sottotitoli italiani di: Emanuele Dani

Controllo sottotitoli di: Francesco Vitucci, Michele Zangheri

Mediateca di San Lazzaro di Savena, Sala Eventi, 

Lunedì 15 Maggio 2017 ore 20,30

Durante un concerto di piazza a Osaka un giovane uomo sale sul palco all’improvviso, afferra il microfono e comincia a cantare. Gli spettatori, sulle prime increduli e confusi, vengono completamente rapiti dalla sua voce. Dopo il concerto Kasumi, la manager del gruppo, gli chiede la sua storia. Il giovane dice di non sapere nulla perché ha perso la memoria. Attratta dalla sua bravura nel canto, lo soprannomina “Pochi” e lo lascia lavorare nello studio. Pochi diventa il loro cantante ma i ricordi che ha perso nascondono un passato molto pericoloso…

PROSSIMAMENTE! 歓待 – Hospitalité (2010)

Hospitalité (2010)

La famiglia Kobayashi conduce una vita discretamente tranquilla, portando avanti la propria attività di stampa. Mikio, il gestore, padre della bambina Eriko, marito (con secondo matrimonio) di Natsuki, e fratello maggiore di Seiko, un giorno vedrà entrare nella propria vita un uomo apparentemente innocuo, Kagawa. Tuttavia, si sa che l’apparenza inganna. Kagawa si presenta dicendo di aver visto il piccolo parrocchetto perduto dalla figlia di Mikio. Con questo escamotage riuscirà ad intrufolarsi sempre più in casa dei Kobayashi, mettendo sotto scacco l’intera famiglia. Attraverso ricatti e imposizioni, Kagawa riuscirà prima ad offrire ospitalità in casa dei Kobayashi alla propria presunta moglie, Annabelle, di origini occidentali, poi riuscirà perfino a dare asilo a decine di immigrati senza tetto. All’interno delle stesse mura, i Kobayashi impareranno dagli immigrati lo spirito di festa e leggerezza della vita che va perdendosi nella società odierna.

Di: Michele Zangheri